Rinnovata la pagina dedicata alla ristorazione catanese. I tempi cambiano, nuovi locali aprono secondo le tendenze e alcuni di quelli gloriosi chiudono ma Catania resta sempre una di quelle poche città in cui, nonostante la crisi , occorre almeno mezz'ora di attesa in piedi per trovare un tavolo libero. Anche se i locali sono centinaia, ho fatto il possibile per aiutarvi a scegliere la zona e la tipologia.  Rispetto al passato, molti locali hanno abbandonato i domini internet ovviando ai più semplici profili Facebook, più facili da gestire e soprattutto più visitati. Ovviamente  mancano ancora tanti esercizi.  Nel caso, segnalatemeli. Buona cena!

 

 
 
 

 

 

 

Mangiare bene a Catania non è per nulla complicato: qui si trovano alcuni dei piatti più buoni di tutta la Sicilia. Tra le ricette più conosciute domina l'insalata di mare con polpi, gamberi e occhi di bue, i masculini marinati (ovvero le alici marinate in olio e limone), le acciughe salate, gli occhi di bue arrostiti sul carbone e la pepata di cozze. Una cucina a base di mare dunque.

 Ecco che il pesce si presenta negli antipasti, nei primi (come nella pasta con il muccu, ovvero con i pesciolini neonati, giusto per fare un esempio) e nei secondi piatti. Diffusissima è la frittura di pesce, il pesce alla carbonella (soprattutto per le specie come orate, saraghi e dentici).

 Ma non dovete pensare che la cucina sicula si fermi qui: nei tanti ristoranti di Catania sarà possibile gustare alcuni piatti famosissimi in tutto il mondo, come la pasta alla Norma preparata con pomodoro, melanzane fritte e ricotta salata grattugiata. E ancora la pasta 'ncaciata, fatta con cavolfiori, acciughe e olive, la parmigiana, la caponata con melanzane e pomodori, l'insalata di arance e i piatti misti di verdura cotta.

 E come dimenticare i famosi arancini (ovvero le palle di riso ripiene nei modi più variegati), le crespelle salate, la siciliana (una pasta fritta con tuma e acciughe) e la schiacciata, con acciughe o con le verdure.

 Non va dimenticata poi la pasticceria siciliana, una delle più rinomate in tutta Italia: chi ama il dolce non saprà resistere ai prelibati cannoli di ricotta con cioccolato fondente o frutta candita, la frutta martorana (una pasta di mandorle con frutta colorata), i biscotti della monaca con strutto, latte e aromi e i tanti torroni e torroncini che vengono prodotti in questa zona. Gelati e granite completano poi il quadro dei dessert catanesi.

 Per quanto riguarda il bere, è il vino rosso dell'Etna a farla da padrone. Molto amato è anche il seltz al limone, una bibita fresca preparata con sale, limone spremuto e seltz. Tipico di Catania, inoltre, è il latte di mandorla amato dai più piccini e dagli adulti.

http://www.logitravel.it/guida-turistica/mangiare-catania-359_2.html

 

 

 

 

 

 

 

 

Per scelta del suo titolare, questo sito non gode di "sponsorizzazioni". Quindi, le segnalazioni sottostanti sono frutto di sinceri e doverosi apprezzamenti da parte sua.

 

ristorante    VICO SAN BARNABA' - Catania

Nella casa più antica di Catania, la famiglia Comes offre la sua ospitalità agli amanti delle bellezze e bontà tipiche della terra di Sicilia. L'Associazione Culturale "Vico San Barnabà" vive per offrire una attenta ricerca dei piatti tipici Siciliani, delle bontà gastronomiche tipiche dell'isola e della cultura storica artistica ed artigianale del paese. Le sue terrazze si affacciano sui tetti della vecchia città, sul Monastero dei Benedettini e godono di un fenomeno tipico della collina più alta di Catania. I locali sono aperti a cena nei giorni di Giovedì, Venerdi e Sabato con prenotazione. Via S. Barnabà 21 - traversa di via Santa Barbara (zona Piazza Dante/ Via Vittorio Emanuele) Catania - Tel.  095-322911 095-322911 347.0486126 www.grupposanbarnaba.it/

trattoria    DA FEDERICO - Acitrezza

La trattoria "da Federico" si trova proprio al centro di Acitrezza, accanto alla chiesa Madre. Il locale è dotato di una terrazza estiva oltre che di una veranda aperta di fronte al porticciolo. I Catanesi sono amanti del pesce fresco, centinaia di locali in città e provincia ne sono pieni, ma come lo cucinano da Federico……. immergetevi in un luogo dove la carne è quasi bandita e tuffatevi negli antipasti del Golfo, nei primi che ti lasciano in bocca il sapore del mare per parecchie ore, negli arrosti intrisi di salmariglio. Consigliata la sua famosa zuppa di pesce, che da sola costituisce un unico pasto. E' consigliata la prenotazione. Via Provinciale, 115 - Acitrezza (CT) Tel. 095 276364 http://www.trattoriadafederico.it/

pasticceria    RUSSO - Santa Venerina

Nasce nel lontano 1880 e si trova a Santa Venerina (uscita Giarre sulla A18) sulle colline est dell'Etna; locale che ancora in alcune sue parti è rimasto tale e quale, in perfetto stile liberty. Sulle mensole dei mobili si trovano le ipercaloriche attrazioni fatali, tali da far salire la glicemia solo ad annusare l'odore delle sue pareti.Specialità sono la crema pasticcera, la mostarda d'uva e la cotognata. E' presente una sala di degustazione che soprattutto in estate pullula di avventori, la maggior parte dei quali non è sicuramente locale, perché da Russo si gusta una spettacolare granita (non come quella di "mia matre" in tv) con un'infinita varietà di brioches e cornetti.  Via Vittorio Emanuele, 105 - Santa Venerina (CT) - Tel. 095 953202  http://www.dolcirusso.it

pizzeria    DA ZIA CICCINA - Milo

Affacciata sullo splendido panorama ionico che offre la Valle del Bove, al fresco dell'aria condizionata naturale si possono gustare prelibatezze alla brace, gustosissime pizze, focacce e la specialità della casa: le "Facci di vecchia" del mastro fuochista Pippo, chef della Scuola Italiana Pizzaioli. A richiesta, piano bar e karaoke sotto le stelle dello Sgarbaglio. Eccezionale è la rinomata "Estasi milense" preparata dalla padrona di casa: fettuccine con panna e funghi porcini dei boschi di Milo. Tavoli all'interno e sulla terrazza. Locale totalmente ristrutturato.

Via .............(M.F., sto scherzando!)

masseria CARMINELLO - Valverde.

Io non credo ci siano parole per descriverla! Non è soltanto un'esperienza culinaria pazzesca, ma alla masseria Carminello tutto è pazzesco!Risultati immagini per masseria carminello

Partendo da Antonio e Giovanni che sono adorabili e sempre disponibili e i ragazzi che ci lavorano non sono da meno. Il locale è davvero bello, diviso in due parti: una più rustica e l'altra, un giardino d'inverno, più moderna e romantica... per non parlare della vista e la terrazza in estate. Per quanto riguarda il cibo vi posso solo consigliare di andare e provare voi stessi. Gli antipasti sono tantissimi e buonissimi dal primo all'ultimo (soprattutto la caponata e, quando è periodo, la zucca), primi e secondi di ogni tipo e prodotti di qualità, freschi e di stagione. Per quanto riguarda i dolci, cuore caldo da leccarsi i baffi, ma non solo!

Abbiamo festeggiato tanti eventi e per ognuno siamo stati seguiti e accontentati fino all'ultimo dettaglio...che dire, tutto perfetto né più né meno. 110 e lode (recensione da Tripadvisor)  - concordo M.R.

trattoria LE TRE BOCCHE - Catania.

La trattoria Le Tre Bocche è un locale ordinato, accogliente, raccolto e raffinato, un luogo in cui la dimensione dell'uomo e il suo bisogno di stare bene trova la sua effettiva concretezza. Una superba gestione non mancherà di mettervi immediatamente a vostro agio come a casa propria. La cucina genuina e casalinga è realizzata con materie prime provenienti da un mercato giornaliero: il menu è composto da specialità tipiche marinare per cui la carta varia in base al pescato del giorno; ciò è, innanzi tutto, garanzia di freschezza e della bontà delle materie prime utilizzate dallo chef Francesco per realizzare pietanze assolutamente gustose. I piatti vengono accompagnati ad un'ottima carta dei vini con etichette locali e nazionali. Davvero molto originale, con quel pizzico di eleganza e nello stesso tempo informale rende Le Tre Bocche il luogo ideale per trascorrere piacevoli serate con gli amici davanti ad un'ottima e succulenta pietanza.

Via Ingegnere, 11  CATANIA (CT) - Tel. 095-538738

agriturismo - azienda agricola biologica  L'ORTO DEI SEMPLICI - Linguaglossa-Mascali

Il fabbricato rurale, tradizionalmente destinato all’essiccazione delle nocciole della zona, è stato recentemente ristrutturato per realizzare quattro camere doppie con bagno e due appartamenti dotati di stanza da letto, cucina-soggiorno e bagno, per una disponibilità complessiva di 15 posti letto. Inoltre, l’azienda è dotata di parco giochi per bambini, aree pic nic e di dieci stalli per camper e roulotte. L’azienda dispone, inoltre, di biciclette per effettuare escursioni nel territorio e di alcune aree gioco dedicate al ping pong ed alle bocce. L’azienda offre la possibilità di realizzare incontri tematici di carattere ricreativo, naturalistico, salutistico e socio-culturale durante i week end. C.da Nocilla – Mascali (CT).  Tel. 339 5012092 Tel. 338 1137637     

ristorante    LA CASA DEL GRECALE - Acireale

Sospesa tra cielo e mare, la casa del grecale si compiace di essere una villa ottocentesca sorta sulla costa dei grandi miti, ad Acireale, capitale del barocco siciliano, sulla terrazza naturale della romanticissima Timpa di Santa Caterina. A dimora dei quattro elementi: tra Acqua e Terra, tra Aria e Fuoco, il grecale soffia su un panorama che toglie il respiro. Qui, in un ambiente antico-elegantedi gran gusto e di spiccata personalità si ritrova l'anima autentica della Sicilia antica ed amabile, con pietanze legate alla tradizione, al territorio e alle stagioni. Interno fino a 250 posti, • Prato estivo panoramico, specialità pesce e prodotti tipi siciliani. Via S. Caterina, 51 Acireale (CT) Tel. 095 605 105   

pasticceria    SAVIA - Catania

(dal suo sito web) In una citta' golosa e raffinata come Catania, la Pasticceria Savia incarna i fasti della dolcezza, tra cannoli invitanti e cassate variopinte, tra paste di mandorla e l'esplosione di colori del marzapane.Come consuetudine cittadina,da piu' di Un Secolo, dal caffe' all'aperitivo,dall'arancina al pasticcino, a seconda dell'ora e degli impegni, la Pasticceria Savia e' la meta preferita da giovani e meno giovani impiegati e manager ranpanti nella pausa pranzo. Fu fondata nel 1897 dai coniugi Angelo ed Elisabetta Savia in quella zona anticamente chiamata Piano di Nicosia. Da li' mosse i primi passi e accrebbe la sua esperienza grazie all'intuito e alla sagacia di Alfio e Carmelina Savia trovo' degna sistemazione nel cuore della citta'; Per i pochi che non lo sapessero la Pasticceria Savia si trova incastonata ad angolo tra la via Etnea e la Via Umberto, in quello che Federico de Roberto battezzo' col nome prestigioso di Salotto di Catania. In quell'illustre angolo matura, grazie ad Angelo Savia, la tradizione dolciaria che trova i suoi punti di forza nell'eccelsa qualità delle materie prime, nella magistrale professionalita' e cortesia del suo personale e nel confezionamento dei prodotti sempre freschi e fragranti. 

 www.savia.it

gelateria  POLICASTRO-VECCHIA GELATERIA da Calogero - Catania

Non ha siti web, non si fa molta pubblicità, non ci sono banconisti in livrea, non gliene frega niente di avere un locale in periferia perchè la fila arriva, da generazioni, fino al marciapiedi antistante. Se vi viene voglia di un cremoso e gustoso gelato, dal sapore intenso e fatto di ingredienti genuini, questo è quello che fa per voi. Da scegliere, tra gli oltre venticinque gusti, la nocciola, l’amarena, il limone e la stracciatella. Catania - Via Policastro, 29 (angolo via Re Martino, pressi chiesa S. Lucia - Picanelly Republic) Telefono: 095-7126079. Orario Chiusura: mai; Ferie : Nov-Feb. Solo da poco ho saputo che la gelateria della mia infanzia, nascosta fra le tante più rinomate della mia città, è segnalata da Gambero Rosso che l'ha scoperta solo per la sua qualità e non certo per le insegne luminose o i tavolini in granito.

Trattoria Antico Corso da ACHILLE - Catania

(da una risposta in un forum) Se invece vuoi calarti nella tradizione catanese più classica con carne di cavallo, polpette di cavallo e cipollata (ma in questo caso si vira sul mooooolto rustico e non si deve essere schizzinosi) avventurati in via Plebiscito, un quartiere popolare molto caratteristico dove è meglio andare con qualcuno del luogo (ogni catanese ha una sua trattoria di fiducia in via Plebiscito) e magari lasciare la propria auto altrove... Non ti voglio fare preoccupare, io ho camminato tante volte a piedi, da solo e di notte in questo quartiere e non è mai accaduto nulla però sai, un'auto "straniera"

potrebbe saltare all'occhio. Le mie scelte in via Plebiscito cadono su "Concetto Scapellato l'originale" (via Plebiscito, 428, praticamente un garage riattato a trattoria) o "Trattoria Antico Corso Da Achille" (via Plebiscito, 734).

bar CAFFE' EUROPA - Catania

Il Caffè Europa è un vero pezzo di storia della città di Catania.
Ubicato alla fine del Corso Italia, oggi una delle vie più prestigiose dello shopping d’elite, fu fondato nel 1962 quando ancora il Corso Italia era solo uno spazio semideserto bordato dal mare.
Tino Venuti, autentico maestro dell'alta pasticceria, dirigeva il laboratorio dell'azienda producendo granite, dolci, torte, gelati e le molteplici prelibatezze dai gusti inconfondibili. Da allora non è cambiato nulla, i sapori sono genuini e autentici come quelli di una volta e lo stile e l’accoglienza conservano quell’atmosfera elegante e raffinata di un tempo. Il Caffè Europa è un’oasi esclusiva, dove sostare per una colazione, un gelato, aperitivo, pranzo o cena veloce, diventa un occasione di vero benessere in ogni momento della giornata.
Situato alla fine del c.so Italia Caffè Europa costituisce fin dal 1962 uno dei punti di incontro più famosi di Catania.

osteria    LA PAGLIA - Catania

Tra i banchi di pesce, i colori delle verdure, della frutta fresca e le grida degli ambulanti della storica Pescheria di Catania, si affacciano la centenaria trattoria la Paglia. La piccola cucina all'ingresso del locale con i fornelli anneriti da decennali fritture, gli antipasti di mare esposti sul bancone e i tavolacci della sala un po' angusta imbottita di sedie per sistemare quanti più avventori possibile vi faranno sentire ancora addosso l'atmosfera da suk che si respira appena fuori. Innanzitutto le sarde "a beccafico". Poi insalatina tiepida di polpo, zuppa di cozze e vongole o "masculini marinati" (le alici dello Ionio marinate con olio e limone). La scelta veramente difficile è decidere come condire gli spaghetti: con i ricci, praticamente il mare nel piatto; con il "muccu" (neonata di mare); oppure con un sughetto alla marinara preparato con polipetti, calamari, vongole e cozze; o, ancora, con il nero di seppie addomesticato con l'estratto di pomodoro ma molto saporito, o, infine, alla classica Norma, con pomodoro, melanzane e basilico. Il tonno qui finisce alla griglia o fritto con le cipolle: come dire, senza pietà. Imperdibile la frittura di "sparacanaci" e cioè di triglie neonate, ma anche quella classica di calamari e gamberi non lascia delusi. A tavola si viene serviti con una deferenza fuori dal tempo che solo la conduzione di una famiglia siciliana con a capo una donna forte sa trasformare in una qualità. Piazza Pardo, 23 - Catania - Tel. 095 346838

ristorante  LA SOLITARIA - Santa TeclaRisultati immagini per la solitaria santa tecla

"Siamo stati a pranzo in questo locale delizioso segnalatoci da un amico, il proprietario si è presentato e con modi garbati e competenza ci ha 'raccontato' i piatti alla carta. Abbiamo optato per una carrellata di antipasti caldi e freddi e tre diversi primi. Tutto eccezionalmente fresco ma il top sono state le linguine con alga Mauro patelle e pomodorini, un piatto da estasi. Dolci di buona qualità e vino bianco di nera che è il mio preferito. Che dire: continuate così!"

Concordo la recensione su Tripadavisor. Aggiungo che  appartiene a gente che non si vergogna a dire che i gamberoni sono congelati (poche volte), il che significa che tutto il resto è tutta roba fresca dello spettacolare repertorio ittico della Timpa acese. L'unico neo, gli antipasti standard che sono simili a quelli degli altri ristoranti. Quindi non sprecate lo spazio rimasto nel vostro palato e passate direttamente ai primi e ai secondi!  M.R.

http://www.ristorante-lasolitaria.com/   https://www.facebook.com/ristorantelasolitaria

 

continua.....

 

 

 

 

https://www.gamberorosso.it/notizie/classifiche/ristoranti-tipici-di-catania-dove-assaggiare-i-piatti-della-tradizione/?utm_source=facebook&utm_medium=fb-post&utm_campaign=notizie_sito_2020&utm_content=ristoranti-catania&fbclid=IwAR0Gyz9FuLCYsgG8cVDe1S0T8cfDMKGx7aVecQVw6p-qdIriF7KGvwDNxyE

 

 

VUOI RIGUARDARE LO SPOT DI QUESTA PAGINA?

  Se ne hai interesse, segnalami eventuali omissioni o inesattezze. Lo faccio per promuoverti, per promuovermi,

quindi per promuovere la nostra terra. Dimenticavo: è gratis.         Mimmo Rapisarda

 

 

 

 

 

 

 

Dream A Little Dream